lunedì, 30 gennaio 2023

Infezione da SARS-COV2 determina risposte adattive indipendentemente dalla gravità della malattia

Pubblicazione del 4.6.2021 - The Lancet

 

Abstract

La pandemia di SARS-CoV-2 attualmente prevale in tutto il mondo. 

Per comprendere la firma immunologica delle infezioni da SARS-CoV-2 e aiutare la ricerca e la valutazione di nuove modalità di trattamento e vaccini, è necessaria una caratterizzazione completa delle risposte immunitarie adattative verso SARS-CoV-2. 

Metodi: abbiamo incluso 203 pazienti infetti da SARS-CoV-2 guariti in Danimarca tra il 3 aprile e il luglio 9 2020, almeno 14 giorni dopo il recupero dei sintomi COVID-19. I partecipanti avevano sperimentato una gamma di gravità della malattia da asintomatica a grave. 

Abbiamo raccolto plasma, siero e PBMC per l'analisi della risposta anticorpale specifica SARSCoV-2 mediante l'analisi della Meso Scale, inclusi altri ceppi di coronavirus, competizione ACE2, IgA ELISA, capacità di neutralizzazione dello pseudovirus e analisi di citometria a flusso con destramero di cellule T CD8+. 

Gli esiti immunologici sono stati confrontati tra i gruppi di gravità all'interno della coorte e 10 controlli negativi pre-pandemia SARS-CoV-2. 

Risultati: riportiamo ampi profili sierologici all'interno della coorte, rilevando il legame dell'anticorpo con altri umani coronavirus. 202 (>99%) partecipanti avevano anticorpi specifici per SARS-CoV-2, con neutralizzazione SARS-CoV-2 e il blocco dell'interazione del recettore spike-ACE2 osservato in 193 (95%) individui. È stata osservata una significativa correlazione positiva (r=0.7804) tra i titoli anticorpali bloccanti spike-ACE2 e la potenza di neutralizzazione. Inoltre, le risposte delle cellule T CD8+ specifiche per SARS-CoV-2 erano chiare e quantificabili in 95 su 106 (90%) HLA-A2+ individui. 

Interpretazione: la proteina spike della superficie virale è stata identificata come il bersaglio dominante sia per la neutralizzazione anticorpi e risposte dei linfociti T CD8+. Nel complesso, la maggior parte dei pazienti aveva un robusto sistema immunitario adattivo risposte, indipendentemente dalla gravità della malattia

Finanziamento: questo studio è stato sostenuto dal Ministero danese per la ricerca e l'istruzione (grant# 0238-00001B) e il Fondo danese per l'innovazione (sovvenzione n. 0208-00018B) © 2021 L'autore(i). Pubblicato da Elsevier B.V. Questo è un articolo ad accesso libero con licenza CC BY-NC-ND

***

The Lancet - Pubblicazione scientifica del 4 giugno 2021
Link diretto alla fonte https://www.thelancet.com/action/showPdf?pii=S2352-3964%2821%2900203-6

Autori

Stine SF Nielsen a, b)*
Line K Vibholm a)*
Ida Monrad a)*
Rikke Olesen a)*
Giacomo S Frattari a)*
Marie H Pahus b)*
Jesper F Højen a)*
Jesper D Gunst a), b)*
Christian Erikstrup d)*
Andreas Holleufer c)*
Rune Hartmann c)*
Lars Østergaard a,b)*
Ole S Søgaard a),b)*
Mariane H Schleimann a)*
Martin Tolstrup a), b)* 


(*)
a) Department of Infectious Diseases, Aarhus University Hospital, Denmark 
b) Department of Clinical Medicine, Aarhus University, Denmark 
c) Department of Molecular Biology and Genetics, Aarhus University, Denmark 
d) Department of Clinical Immunology, Aarhus University Hospital, Denmark

***

Note
La traduzione dell'abstract è stata effettuata con il servizio di traduzione Google pertanto, ai fini di una esatta comprensione del testo integrale si rimanda alla lettura del documento in lingua inglese.
Allegato: PIIS2352396421002036.pdf
Invia per email

LaPrevidenza.it, 29/11/2021

LUCA MARIANI
mini sito

Cellulare:

3386735495

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Diritto penale - Diritto del lavoro - Diritto costituzionale

AVVOCATO ANGELICA IANNONE
mini sito

Via Sardegna N. 13, 47923, Rimini (RN)

Telefono:

0541774893

Cellulare:

3472689141

Servizi:

Diritto civile Diritto di famiglia - Separazioni/Divorzi e tutela minori Diritto penale e penitenziario