giovedì, 02 dicembre 2021

Pensioni e prestazioni previdenziali

I requisiti nel 2021 - Prospetto cumulativo

 

PENSIONI E PRESTAZIONI PREVIDENZIALI - TUTTI I REQUISITI PER L'ANNO 2021


 
TIPO DI PRESTAZIONELavoratori con anzianità contributiva al 31.12.1995Lavoratori con anzianità contributiva dal 1.1.1996FinestraFacoltà di cumulare periodi assicurativi
1) Pensione anticipata ordinaria42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini
41 anni e 10 mesi di contributi per le donne
42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini
41 anni e 10 mesi di contributi per le donne
Tre mesi dalla maturazione del requisito.

***

Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.
SI
64 anni di età, 20 anni di contributi effettivi (non figurativi) e importo della pensione non inferiore a 2,8 volte l'importo dell'assegno socialePer gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. 

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.
SI

ma i periodi versati in Casse Professionali, utili per il diritto, rilevano ai fini della misura solo previa deliberazione della Cassa
2) Pensione anticipata per lavoratori precoci41 anni di contributiTre mesi dalla maturazione del requisito.

***

Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. 

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.
SI
3) Pensione anticipata Quota 10062 anni di età e 38 di contributi, maturati entro il 31 dicembre 2021Tre mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito (lavoratori da ultimo dipendenti privati)

Sei mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito (lavoratori da ultimo dipendenti da una Pubblica Amministrazione)

Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. 

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.

SI
ma solo tra Gestione Separata, Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, Gestioni speciali dei lavoratori autonomi, forme esclusive e sostitutive dell'Assicurazione Generale Obbligatoria gestite dall'Inps
4) Pensione anticipata "Opzione Donna"58 anni di età con 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2020 per le lavoratrici dipendenti

59 anni di età con 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2020 per le lavoratrici autonome
 12 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito per le lavoratrici dipendenti

Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. 

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno

18 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito per le lavoratrici autonome
 NO


***

***

SI

ma solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali dei lavoratopri autonomi

5) Pensione di vecchiaia ordinaria67 anni di età e 20 anni di contributi67 anni, 20 anni di contributi e importo della pensione non inferiore a 1,5 volte l'assegno sociale (A)

***

71 anni di età e 5 anni di contributi effettivi a prescindere dall'importo della pensione (B)
Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno.

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.
(A) SI

***

(B) SI

ma i periodi versati in Casse Professionali, utili per il diritto, rilevano ai fini della misura solo previa deliberazione della Cassa
6) Pensione di vecchiaia in deroga al requisito contributivo67 anni di età e 15 anni di contributi per i soggetti che si trovino in una delle seguenti condizioni:

- 15 anni di contributi al 31.12.1992 (sia per i lavoratori dipendenti che autonomi);

- autorizzazione ai versamenti volontari in data anteriore al 31 dicembre 1992 (solo per i dipendenti privati);

- 25 anni di assicurazione con almeno 10 anni di contributzione con meno di 52 settimane all'anno (solo per i dipendenti privati)
  NO


 SI

solo se tutte le gestioni interessate al cumulo prevedono la specifica deroga
7) Pensione di vecchiaia in deroga al requisito anagrafico61 anni di età per gli uomini e 56 anni di età per le donne, con 20 anni di contributi per i soggetti con invalidità non inferiore all'80% (solo per i dipendenti privati) 12 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito SI

solo se tutte le gestioni interessate al cumulo prevedono la specifica deroga
8) Pensione di vecchiaia - Non vedenti

Non vedenti dalla nascita o divenuti tali prima dell'inizio del rapporto assicurativo o quelli che, seppur divenuti ciechi dopo l'inizio di tale rapporto, possano far valere almeno 10 anni di contribuzione dopo l'insorgere della cecità
(A)
56 anni di età per gli uomini e 51 anni di età per le donne, con 10 anni di contributi per i dipendenti del settore privato

***

(B)
61 anni di età per gli uomini e 56 anni di età per le donne, con 10 anni di contributi per i lavoratori autonomi
 (A)
12 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito

***

(B)
18 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito
 (A)

NO

***

(B)

SI

solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e gestioni speciali dei lavoratori autonomi
9) Pensione di vecchiaia - Non vedenti

che non sono in possesso dei requisiti indicati nella precedente riga (8)
(dipendenti del settore privato) 61 anni di età per gli uomini e 56 anni di età per le donne con almeno 15 anni di contributi

***

(lavoratori autonomi) 66 anni di età per gli uomini e 61 anni di età per le donne, con almeno 15 anni di contributi
 12 mesi dalla data di maturazione dell'ultimo requisito





***

18 mesi dalla data di maturazione dell'ultimo requisito



 NO









SI ma solo tra FPLD e Gestioni speciali lavoratori autonomi




10)  Pensione di vecchiaia - Non vedenti iscritti alle gestioni esclusive dell'AGO61 anni o 66 anni di età in relazione ai regolamenti organici dell'amministrazione di appartenenza con almeno 15 anni di contributi

***

Per i dipendenti dei Ministeri con iscrizione alla Cassa Stato 66 anni di età e 15 anni di contributi
 12 mesi di finestra dalla maturazione dell'ultimo requisito NO
11) Pensione di vecchiaia per i lavoratori addetti ad attività gravose o particolarmente faticose e pesanti66 anni e 7 mesi di età con almeno 30 anni di contributi66 anni e 7 mesi di età con almeno 30 anni di contributi, a condizione che l'importo della pensionenon sia inferiore a 1,5, volte l'assegno socialePer gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno. 

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.
 SI

ma solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali dei lavoratori autonomi
12)    Trattamento pensionistico anticipato per i lavoratori addetti ad attività particolarmente faticose e pesantiLavoratori impegnati in mansioni particolarmente usuranti;

lavoratori addetti alla cosiddetta linea catena;

conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto collettivo;

lavoratori notturni;

lavoratori con più di 78 turni notturni


(lavoratore dipendente)
Quota 97,6
61 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contributi



------------------


(lavoratore autonomo)
Quota 98,6
62 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contirbuti

Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre di ogni anno.

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre di ogni anno con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso anno.  
 NO








------------------------


SI

ma solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi
Lavoratori con turni notturni da 72 a 78Quota 98,6
62 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contirbuti (se dipendente)
------------------

Quota 99,6
63 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contributi (se autonomo)
 NO


----------------------------------

SI 
solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e gestioni speciali autonomi
Lavoratori con turni notturni da 64 a 71 Quota 99,6
63 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contributi
(lavoratore dipendente)

--------------------

Quota 100,6
64 anni e 7 mesi di età + 35 anni di contributi (lavoratore autonomo)
 NO





--------------------------------


SI

ma solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi
13) PENSIONE DI VECCHIAIA IN SALVAGUARDIA66 anni di età se uomini o 63 anni e 9 mesi se donne nel settore privato + 20 anni anni di contributi con decorrenza della pensione entro il 6.1.202266 anni di età se uomini o 63 anni e 9 mesi se donne del settore privato + 5 anni di contributzione effettiva (non figurativa) e importo della pensione non inferiore a 1,2 volte l'assegno sociale per le donne che hanno una età inferiore a 65 anni 12 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito per i dipendenti 

18 mesi dalla maturazione dell'ultimo requisito per i lavoratori autonomi
 SI

solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali autonomi
14) PENSIONE DI ANZIANITA' IN SALVAGUARDIA   40 anni di contributi indipendentemente dall'età anagrafica con decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2022 15 mesi dalla maturazione del requisito per i lavoratori dipendenti

21 mesi dalla maturazione del requisito per gli autonomi
  SI

solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali autonomi
Lavoratori dipendenti
Quota 98 con almeno 62 anni di età e 35 anni di contributi con decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2022
  12 mesi dalla maturazione della quotaNO
Lavoratori autonomi
Quota 99 con almeno 63 anni di età e 35 anni di contributi con decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2022
18 mesi dalla maturazione della quotaSI
solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi
15) PENSIONE DI VECCHIAIA IN TOTALIZZAZIONE66 anni di età e 20 anni di contributi Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti 
SI
16) PENSIONE DI ANZIANITA' IN TOTALIZZAZIONE 41 anni di contributi   21 mesi dalla maturazione del requisitoSI 
Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti 
 17) Pensione di inabilitàAlmeno 5 anni di contribuzione e assicurazione di cui 3 nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda + il requisito sanitario previsto dalla legge 222/84 Nessuna SI
15 o 20 anni di contributi (in base all'accertamento della Commissione medica) derivanti da servizio utile + requisito sanitario (solo per i dipendenti pubblici) NO
18) Assegno ordinario di invaliditàAlmeno 5 anni di contribuzione e assicurazione di cui 3 nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda + requisito sanitario di cui alla legge 222/84 (solo per i lavoratori dipendenti privati e autonomi)  Nessuna SI

solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e gestioni speciali lavoratori autonomi
19) PENSIONE IN COMPUTO
Vecchiaia ordinaria
Anticipata ordinaria
Anticipata in Quota 100
Inabilità
Assegno ordinario invalidità
a carico della Gestione Separata
per i soggetti con meno di 18 anni di contriuti al 31.12.1995 e 15 anni di contributi di cui 5 anni dall'1.1.1996
 I requisiti sono gli stessi di quelli previsti per i soggetti con contribuzione dal 1996, diversificati in relazione alla pensione richiesta (vedi caselle 1-3-5-17-18) Le finestre sono le stesse di quelle previste per i lavoratori autonomi con contribuzione versata a partire dal 1996 ove richieste in base alla tipologia di pensione interessataSI
20) Indennizzo per cessazione dell'attività commerciale62 anni di età se uomini o 57 anni di età se donne con iscrizione dal almeno 5 anni presso la Gestione speciale dei commercianti connessi all'attività per la quale si richiede il beneficio  NessunaNO
21) APE Sociale 63 anni di età e 30 anni di contributi (36 anni per i lavoratori addetti ad attività gravose) 

Per le donne, il requisito contributivo di 30 anni (o 36 nel caso di lavoratrici addette ad attività gravose) è ridotto di 12 mesi per ogni figlio nel limite massimo di 24 mesi
 
Per gli appartenenti al comparto Scuola decorrenza dal 1° settembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti

Per AFAM decorrenza dal 1° novembre dell'anno successivo alla maturazione dei requisiti 
 SI

solo tra Gestione Separata, Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, gestione speciale dei lavoratori autonomi, forme esclusive e sostitutive dell'Assicurazione Generale Obbligatoria
- Dal gennaio 2023 i requisiti sopra illustrati subiranno gli incrementi della speranza di vita indicati nel rapporto Mef 21/2020;
- Ai lavoratori addetti a lavori particolarmente faticosi e pesanti il requisito della quota e quello anagrafico vanno adeguati agli incrementi della speranza di vita soltanto a partire dal gennaio 2027;
- Indennizzo attività commerciale e APE sociale: i requisiti di accesso vanno adeguati agli incrementi della speranza di vita;
- Settore scuola: devono intendersi tutti gli insegnanti ed il personale amministrativo tecnico e ausiliario (ATA) delle scuole statali con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
- Comparto AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale)  iferito a personale docente e tecnico amministrativo dei Conservatori statli, delle Accademie di Belle Arti (statali e non statali), dagli istituti musicali ex pareggiati promossi dagli enti locali, dalle Academie statali di Danza e di Arte Drammatica, dagli Istituti Statali Superiori per le industrie Artistiche.     
Invia per email

LaPrevidenza.it, 19/07/2021

AVVOCATO ANGELICA IANNONE
mini sito

Via Sardegna N. 13, 47923, Rimini (RN)

Telefono:

0541774893

Cellulare:

3472689141

Servizi:

Diritto civile Diritto di famiglia - Separazioni/Divorzi e tutela minori Diritto penale e penitenziario

VIVIANA RITA CELLAMARE
mini sito

Via Crispi 6, 70123, Bari (BA)

Cellulare:

3295452846

Professione:

Avvocato

Aree di attività:

Collaborando con alcuni Patronati di Bari, particolare attenzione e cura è dedicata agli invalidi civili e a...